Eh…no, niente. 😑

Guardando “Agorà” ho scoperto che a Milano hanno riservato un’area a chi arriva dalla Sardegna e alla Sicilia dopo le vacanze per potervi fare un tampone gratuito.

Quindi, se l’indice del contagio in Sicilia e in Sardegna è aumentato durante il periodo estivo è colpa dei siciliani e dei sardi e non di chi è arrivato da noi senza essersi prima vaccinato.

In Sardegna, prima della stagione turistica, avevamo dei focolai e i paesi colpiti sono stati ‘chiusi’ fino a cessato allarme-contagio. Ora le terapie intensive sono di nuovo in crisi.

È come l’anno scorso: boom di contagi nei mesi estivi e la colpa è stata nostra. Solo che l’anno scorso i vaccini non c’erano. Quest’anno sì.

Sono amareggiata. Sta per arrivare la stagione fredda e il virus, che già circola, avrà una vita ancora più facile e i pazienti ‘non covid’ rischiano, ancora una volta, di non trovare un posto in ospedale e di morire senza poter, almeno, sperare di essere assistiti. Tutto questo non è da Paese civile.