41 pensieri riguardo “Cavez!

    1. Light!!!!!!  Ciao! Bentornato! 😊
      Non preoccuparti per l’assenza; prima o poi tutti sentiamo il bisogno di eclissarci. L’importante è non perderci di vista. 😉
      Io mi sto dando al DIY: mi distrae e mi aiuta a far passare le giornate in modo edificante. Tu come stai? 🤗

      Piace a 1 persona

        1. Mi spiace infinitamente per questo tuo malessere. Stai lavorando, questo periodo? Spero che il sole arrivi presto nella tua vita. Intanto te ne lascio uno qui per domani mattina. ☀️😊

          Io sto costruendo delle cose col cartone. Non sono proprio un ingegnere ma mi applico e piano piano ci sto prendendo la mano. Se non altro, mi porta via dai pensieri ansiogeni sul futuro che non riesco a vedere…
          In uno dei miei commenti sotto questo post ho inserito delle foto delle mie discutibili creazioni: https://questomondoaparte.wordpress.com/2021/04/06/diy-79-riciclo-bottigliette-2-pupazzi-la-borsetta-delle-donne/

          Buona serata. 😊

          Piace a 1 persona

            1. Diciamo che sto imparando ma grazie per l’incoraggiamento. 🙏😊

              Mi spiace davvero… Non cedere… Aggrappati a tutto ciò che può darti gioia e soddisfazione. Fallo anche se non ne hai voglia. So cosa provi perchè di tanto in tanto mi sento come ti senti ora ma dobbiamo essere più testardi delle circostanze. 😉
              Ti mando un abbraccione. 🤗🤗 Due. 🙂

              Piace a 1 persona

                1. Non si tratta di essere positivi a oltranza ma di dire a se stessi “A questa cosa non la dò vinta!”… È dura, lo so. È solo un modo per attraversare l’inferno esistenziale senza farsi altro male. 😉🤗

                  "Mi piace"

    1. …E dibattito sia! 😃

      Dunque, penso che a lungo termine accadano entrambe le cose: noi ci muoviamo e muovendoci cambiamo il mondo un poco alla volta facendolo (in modo più o meno consapevole) simile a noi come genere umano e, a lungo andare, finiamo per adeguarci ad esso (anche perchè ciò che risulta ideale per qualcuno sarà disagevole per qualcun altro). Il fatto è che l’idea psiritualoide di vivere nel ‘qui ed ora’ ha tolto alla gente il gusto di immaginare un futuro e, soprattutto, di fare delle scelte con cognizione di causa, riflettendo sulle eventuali conseguenze future di ogni decisione…
      Parere personale. 😉

      Piace a 1 persona

      1. Il mondo dei “like” è anche il mondo dell’eterno presente, dell’ hic et nunc, del tutto e subito, magari senza sforzi.

        La realtà diventa l’eterno oggi, e le prospettive vengono a mancare. Vengono a mancare i valori, laddove i simboli di oggi sono persone dai valori effimeri e dalla dubbia moralità.

        I sogni diventano mediocrità, e la realtà di Cavez! diventa ostile perché non abbiamo coraggio di affrontarla

        Piace a 1 persona

        1. Esatto e chi segue gli influencer si sente figo invece di sentirsi usato e sminuito. Ma chi non è incoraggiato (a casa o a scuola) a sviluppare il senso critico e la propria personalità finisce per seguire gli esempi altrui invece di fare qualcosa di nuovo e creativo (e/o anche di utile) per lasciare nel mondo il proprio , personale, segno.
          Così va il mondo ‘qui e ora’ ma abbiamo tutti la possibilità di adattarlo a noi o di omologarci ad esso. 😉

          Piace a 1 persona

                    1. Posso capirlo. Purtroppo i tentativi genitoriali positivi sono rovinosamente ostacolati dall’inebetimento da parte dei social. 😒
                      Non cedere: continua a dialogare con tuo figlio perchè la goccia scava la roccia. 😉

                      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...