8 marzo

Le mimose sono il mio fiore (o infiorescenza?) preferito. Ma oggi no.

Niente mimose, oggi. Solo un pensiero per tutte le bambine, le ragazze e le donne che si sono fidate di bambini, ragazzi e uomini che, in cambio, le hanno maltrattate, stuprate e/o uccise.

Oggi non ho nulla da festeggiare.

Dal web


Donna come l’acqua di mare
Chi si bagna vuole anche il sole
Chi la vuole per una notte
C’è chi invece la prende a botte
Donna come un mazzo di fiori
Quando è sola ti fanno fuori
Donna cosa succederà
Quando a casa non tornerà
…”

– dalla canzone “Donna” di Mia Martini –

17 pensieri riguardo “8 marzo

  1. Scrivo quanto ho pubblicato anche altrove.

    I casi di violenza e di maltrattamenti verso le donne sono quotidiani.
    Tragedie infinite che non finiscono mai.
    Io non ci vedo nulla da festeggiare.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...