22 pensieri riguardo “A.

        1. Non so se sia lo stesso.

          Approfitto per chiarire il mio pensiero. È ovvio che ognuno può aderire a siti, iniziative e scaricare le app che vuole. Ma sostenere che “Immuni” non la si deve scaricare perchè chiede i dati personali (cosa non vera; io l’ho scaricata e l’unica cosa che richiede oltre al bluetooth è la geolocalizzazione. Questa cosa non entusiasma neanche me ma credo sia finalizzata al tracciamento dei ‘furbi’ che magari dovrebbero stare a casa e invece girano seppur positivi). Dicevo, non scaricare “Immuni” perchè lederebbe la privacy e poi iscriversi a ogni social (FB chiede nome, cognome, età, luogo di residenza etc, ad esempio) sbattendosene della propria privacy (sorvoliamo sui millanta selfie e – peggio ancora – sulle foto dei propri figli) è da ipocriti.
          Si teme “Immuni” perchè in caso di positività si dovrebbe avvisare l’Ast di riferimento e stare in quarantena (cosa alla quale molti connazionali sono allergici, preferendo mettere a rischio la vita altrui).
          Ecco il succo del mio post.

          Buona serata. 🙂

          "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...