High

Fonte: Youtube


“High”

When you’re close to tears remember 
Some day it’ll all be over 
One day we’re gonna get so high 
And though it’s darker than December 
What’s ahead is a different colour 
One day we’re gonna get so high 

And at
The end of the day 
remember the days 
When we were close to the edge 
And we’ll wonder how we made it through the night
The end of the day 
remember the way 
We stayed so close till the end
We’ll remember it was me and you 

‘Cause we are gonna be forever you and me 
You will always keep me flying high in the sky of love 

Don’t you think it’s time you started 
Doing what we always wanted 
One day we’re gonna get so high 
‘Cause even the impossible 
is easy when we got each other 
One day ‘we’re gonna get so high 

And at
The end of the day 
remember the days 
when we were close to the edge 
And we’ll wonder how we made it through the night
The end of the day 
remember the way 
We stayed so close to till the end
We’ll remember it was me and you.

‘Cause we are gonna be forever you and me 
You will always keep me flying high in the sky of love [x2]

High, high, high, high. [x2]

And at
The end of the day 
remember the days 
when we were close to the edge 
And we’ll wonder how we made it through the night
The end of the day 
remember the way 
We stayed so close to till the end
We’ll remember it was me and you.

‘Cause we are gonna be forever you and me 
You will always keep me flying high in the sky of love [x3]

– Lighthouse family –

Monografia Musicale – Toto

“I Toto sono stati un gruppo musicale rocks tatunitense formatosi a Los Angeles nel 1976, famosi per uno stile musicale che combina elementi provenienti dalla musica rock, in particolare progressive rock, hard rock, con pop, soul, funk, R&B e jazz, che li rende apprezzati da un pubblico molto variegato. In più di 35 anni di carriera hanno pubblicato 28 album e venduto complessivamente più di 40 milioni di dischi

(…)

In precedenza i membri della band avevano collaborato con artisti di rilievo come gli Steely Dan, Seals and Crofts, Boz Scaggs, Sonny & Cher e molti altri, figurando in molti dei più famosi album degli anni settanta. Il tastierista David Paich era inoltre conosciuto nell’ambiente per aver prodotto e scritto insieme a Boz Scaggs l’album di quest’ultimo, Silk Degrees. David Paich e il batterista Jeff Porcaro avevano già suonato insieme in varie occasioni, e nel 1976 iniziarono a discutere seriamente della possibilità di creare un loro complesso. Nel progetto vennero coinvolti il bassista David Hungate che già aveva suonato con loro insieme a Boz Scaggs, il giovanissimo talento alla chitarra Steve Lukather, Steve Porcaro fratello di Jeff alle tastiere e sintetizzatori e il cantante originario della Louisiana Bobby Kimball. Nel 1977 il complesso dei Toto firmò il contratto con la CBS (Columbia Records) e iniziò a lavorare al primo album.

(…)

Nell’agosto 2007 Steve Lukather ha annunciato che probabilmente il gruppo non terrà più concerti negli Stati Uniti a parte qualche show occasionale, dato che i Toto riscuotono maggiore successo in Asia e in Europa rispetto agli Stati Uniti. Lukather ha inoltre confermato durante la clinic di Milano del maggio 2008 che le indiscrezioni riguardanti lo scioglimento dei Toto sono da ritenersi vere, motivando la decisione con il fatto che non si sente più di utilizzare il nome del gruppo per i suoi scopi personali, preferendo invece dedicarsi all’attività solista.

La tensione era troppo alta e Lukather diede conferma ai rumors: propose lo scioglimento alla band a metà del Falling in Between Tour, rendendo pubblica la conferma il 6 giugno 2008 sul suo sito ufficiale tramite una lettera ai fan.

Le attività degli ex Toto come il cantante originale Bobby Kimball non si sono assopite mentre gli altri membri continuano i tour. Infatti è stato formato un gruppo chiamato YOSO (unione del nome Toto con YES) proprio perché il gruppo è formato dall’originale cantante Bobby Kimball e l’ex Yes Tony Kaye (tastierista degli YES) e Billy Sherwood altro componente degli Yes nei primi anni 2000. Il gruppo degli Yoso oltre a proporre diversi concerti suonando canzoni dei Toto e degli Yes ha inciso anche un cd con brani ex novo e brani eseguiti live.

Il 12 ottobre 2009 il gruppo è entrato nella Musicians Hall of Fame. Alla cerimonia erano presenti David Paich, Steve Porcaro, Steve Lukather e David Hungate.

Nel 2010 I Toto annunciano una temporanea reunion nel luglio dello stesso anno per svolgere un tour di due settimane organizzato in sostegno al bassista Mike Porcaro, affetto dal morbo di Lou Gehrig e al cantante del 1984-1985 Fergie Frederiksen affetto da un cancro incurabile. Il tour ha visto la partecipazione aggiuntiva di Steve Porcaro alla tastiera (in attività con i Toto fino al 1987 e qualche partecipazione in altri album) e della sostituzione del cantante Bobby Kimball con Joseph Williams (in attività tra il 1986 e il 1988 e qualche partecipazione in altri album) e di quella di Leland Sklar su Mike, rimpiazzato da Nathan East e il ritorno di David Paich alle tastiere sostituendo Greg Phillinganes, oltre agli storici Steve Lukather e Simon Phillips alla chitarra e alla batteria, con coristi Mabvuto Carpenter e Jory Steiberg.

(…)

Nell’ottobre 2019, pochi giorni prima dell’ultimo concerto del tour 40 Trips Around The Sun, Steve Lukather rilascia un’intervista nella quale annuncia un imminente ritiro della band, la quale “non suonerà mai più nella configurazione attuale”. Non è ancora chiaro se avverrà uno scioglimento della band, ma rimanda la pubblicazione di ulteriori informazioni al 2020.”

(wikipedia)

TOTO – Il sito Ufficiale


Qui di seguito una selezione dei loro brani. Per i testi, cliccare sui titoli.


Africa

Fonte: Youtube


99

Fonte: Youtube


Georgy Porgy

Fonte: Youtube


Rosanna

Fonte. Youtbe


Stop loving you

Fonte: Youtube


Pamela

Fonte: Youtube


I will remember

Fonte: Youtube


Hold the line

Fonte: Youtube