The Present

Questo corto girava nel web già qualche anno fa. Ieri, mentre parlavo con un’amica, mi è tornato in mente e oggi voglio condividerlo qui. Lo trovo assolutamente meraviglioso. Da guardare e da far guardare.


14 pensieri riguardo “The Present

    1. Sì, è un corto davvero bello. La storia è tenera e forte allo stesso tempo.
      Mi piace il mondo in cui sono stati studiati i tre personaggi: la madre è un esempio positivo perchè non dà alla condizione del figlio un’eccessiva importanza ‘esistenziale’ (non mi viene un altro termine) ma sembra voler dire al figlio che – al di là – della gamba menomata – lui è assolutamente un ragazzino normale e lo incoraggia a sentirsi tale. Il cagnolino è stupendo, nella sua naturale e gioiosa inconsapevolezza, e il ragazzino, grazie ad esso, sa capire che può lasciare da parte la sua, comprensibile, rabbia… E’ davvero una storia che può insegnare molto. 🙂
      Benvenuta, Nonna Pitilla, e grazie per il commento. 🙂
      Buona serata. 🙂

      "Mi piace"

  1. meraviglioso, la vita è sempre una questione di scelte… spesso ciò che ci impedisce di scegliere qualcosa che ci fa o farà veramente stare bene sono sensazioni miste di rabbia o paura, non che sia facile, ma possiamo sempre scegliere di essere delle persone migliori.. capire che le scelte spettano a noi e non a qualsiasi altra persona è un primo passo per non impedirci vi vivere quella che potrebbe essere la nostra vita e non quella che gli altri stabiliscono anche se pensano di farlo per il nostro bene. Troppo spesso l’infelicità vive di scelte fatte da vite non vissute in prima persona…

    Piace a 1 persona

    1. Concordo pienamente con te, Erik. Il potere della scelta è una grande risorsa del genere umano. Ma ha un risvolto spinoso che è la responsabilità che la libertà di scelta comporta. A volte è più comodo fingere di non averne la possibilità… Hai ragione sul fatto che la rabbia impedisce di scegliere. Ampliando il discorso, a volte sono le circostanze a impedire di fare le scelte che ci si sente di voler fare…e questo può portare la rabbia di cui sopra. Bisogna sempre guardarsi dentro e lavorare su se stessi…

      Questo video ha una grande forza sebbene racconti un momento di quotidianità. 🙂

      Benvenuto e grazie per il commento. 🙂

      Piace a 1 persona

      1. “la responsabilità che la libertà di scelta comporta. A volte è più comodo fingere di non averne la possibilità” concordo con ogni virgola e spazio bianco.. 🙂 anche con quello che hai scritto dopo, sicuramente. Immagino che il tuo blog sarà una piacevole scoperta!! buon pomeriggio e grazie per l’ospitalità 🙂

        Piace a 1 persona

  2. @ Erik: Spero tu abbia ragione riguardo al mio blog; grazie per la fiducia. :-). Qui finisce tutto ciò che mi incuriosice e che voglio condividere con chi passerà per queste pagine. 🙂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...