Cavez!

Dal web

Pubblicità

Abriendo puertas

Felice 2023 a tutti voi. 😊🤗

Fonte: Youtube


“Abriendo puertas”

Como después de la noche
Brilla una nueva mañana
Como después de la noche
Brilla una nueva mañana

Así también en tu llanto
Hay una luz de esperanza
Así también en tu llanto
Hay una luz de esperanza

Como después de la lluvia
Llega de nuevo la calma
Como después de la lluvia
Llega de nuevo la calma

El año nuevo te espera
Con alegriás en el alma
El año nuevo te espera
Con alegriás en el alma

Y vamos abriendo puertas
Y vamos cerrando heridas
Porque en el año que llega
Vamos a vivir la vida
Y vamos abriendo puertas
Y vamos cerrando heridas
Pasito a paso en la senda
Vamos a hallar la salida

Como al salir de las tierra
Vuelve a cantar la cigarra
Como al salir de las tierra
Vuelve a cantar la cigarra

Así es el canto que llevan
Las notas de mi guitarra
Así es el canto que llevan
Las notas de mi guitarra

Como a través de la selva
Se van abriendo caminos
Como a través de la selva
Se van abriendo caminos

Así también en la vida
Se va labrando el destino
Así también en la vida
Se va labrando el destino

Y vamos abriendo puertas
Y vamos cerrando heridas
Porque en el año que llega
Vamos a vivir la vida
Y vamos abriendo puertas
Y vamos cerrando heridas
Pasito a paso en la senda
Vamos a hallar la salida

Abriendo puertas
Cerrando heridas
Que en la vida hay tanto por hacer
Deja tu llanto y echa pa’lante confé
Abriendo puertas
Cerrando heridas
Yo te lo digo de corazon
Que el año nuevo sera mucho mejor

Abriendo puertas
Cerrando heridas
Abriendo puertas
Cerrando heridas
No existen barreras para ti
Si te propones seras feliz, muy feliz
Abriendo puertas
Cerrando heridas
Que el fracaso es puro invento
Ya no me tengas con ese cuento, no, no.

– Gloria Estefan –

Le voci di dentro

Chi di voi la ricorda?

Fonte: Youtube

Le voci di dentro

Nella strada c’è Dio
E qui la mia stanza è un’isola
Voglio andarmene anch’io
Così prende fiato l’anima
Parlo con gli angeli quaggiù
Di come vivo se mi manchi tu
Tra solitudini e tivù
Come se qui mi mancasse l’aria
Sei dentro me come una musica
Come la terra che danza invisibile sotto di me


Sei dentro me ad ogni angolo
Sotto la tenda del cielo
C’è un posto che tengo per te

Dalle stelle cadrà quaggiù
Oro nella polvere
Uomini liberi di più
Piccoli ladri dei passati miei
Canti di zingari laggiù
Come se qui si fermasse l’aria


Sei dentro me come una musica
Che mi accompagna
E nei vuoti del cuore cammina con me


Dentro di me in ogni attimo
Quando ho paura e nascondo la parte migliore di me
Questa musica
Voci segrete di donne
Che poi non si arrendono mai
Un grido arriverà in fondo all’anima
Se questa notte si impara l’amore
Tu insegnalo a me


(Babele di suoni le voci di dentro)
(Comizi d’amore parole al vento)
E poi ti cercherò ad ogni passo mio
Che la tua voce sia pioggia che muore nel fondo di me
Ma grida forte anche tu
(Essere liberi di più)
Fatti sentire di più
(Dalle inquietudini dai giorni blu)
Alzati e grida anche tu
(Essere liberi di più)
Sono voci che mi porto dentro
.

– Gloria –

Oh, Holy Night

Sereno Natale a tutti voi. 🤗😊


Fonte: Youtube


Oh holy night

Oh holy night, the stars are brightly shining
It is the night of the dear Savior’s birth
Long lay the world in sin and error pining
‘Til he appeared and the soul felt its worth

A thrill of hope, the weary world rejoices
For yonder breaks a new and glorious morn’
Fall on your knees, oh hear the angels’ voices
Oh night divine, oh night when Christ was born
Oh night divine, oh night, oh night divine

Led by the light of Faith serenely beaming,
With glowing hearts by His cradle we stand.
So led by light of a star sweetly gleaming,
Here came the wise men from Orient land.

Sweet hymns of joy in grateful God has raise we
With all within let’s praise His holy name

Fall on your knees, oh hear the angels’ voices
Oh night divine, oh night when Christ was born
Oh night divine, oh night, oh night divine

Magister Barbero


Fonte: Youtube


Mi è stata fatta ascoltare giusto ieri e l’ho trovata fantastica. Esattamente come lo è questo gruppo, che affonda le sue radici nella pagina Fb “Feudalesimo e Libertà”. Nel loro Canale YT sono altre – godibilissime – canzoni, per lo più costruite su canzoni già note. Ma vale davvero la pena di ascoltarle.

Le imitazioni di Barbero fatte da Renato Minutolo (caustico comico piemontese) sono uno spasso. …Anche i suoi monologhi – non proprio politically correct – non sono male (consigliate a chi non si scandalizza facilmente).

Wake me up when this summer ends (semicit.).

Ancora una giornata di caldo assurdo, in questo (già sconfortante) angolo di mondo. L’ aria, oggi, è stata irrespirabile già dalla mattina presto a causa del vento caldo; ora il cielo è completamente coperto e l’aria (molto calda) non si muove nemmeno.

In vita mia ho passato almeno 4 decine di estati di merda (facessero, almeno, CV!). Ma questa la supera di gran lunga sotto molteplici aspetti, caldo insostenibile in primis (quasi sempre sui 38°/40° all’ombra 🤬). Certo, ogni tanto abbiamo avuto giornate un po’ fresche e in questi giorni ha anche piovuto. Ma, se contiamo che fa questo caldo da maggio, i giorni vivibili sono stati ben poca roba (con buona pace della mia ipotensione e dei dolori alla testa a causa delle alte temperature).

Non vedo l’ora che inizi settembre e poi che arrivi ottobre. …Così, almeno mi passerà questo insopportabile mal d’estate!